Attività di Autofinanziamento

Attività di Autofinanziamento

Cosa facciamo per autofinanziarci..

Nel corso dell’anno in corso (2017) abbiamo consegnato al comitato € 2.000 per sostenere il 50% delle spese sostenute per le vacanze al mare, l’altro 50% verrà sostenuto dai volontari.

La vacanza in montagna viene interamente coperta dai volontari, i ragazzi e i genitori accompagnatori sostengono in proprio la spesa.

Non ultima per importanza la festa della befana presso la discoteca Sole di Pisogne che apre al pomeriggio solo per questa manifestazione.

Qui siamo tutti ospiti del Gruppo CRI di Breno e mediamente portiamo 30/35 ragazzi.

Nel corso degli anni abbiamo sviluppato molti contatti con aziende locali che possiamo dire sono diventate la nostre sostenitrici.

Aliprandi carni ci regala l’occorrente per gli spiedi, la dolciaria Cidneo ci dona cesti per le lotterie, inoltre i commercianti del territorio ci sono molto vicini e rendono possibile il nostro autofinanziamento.

Negli ultimi anni le nostre attività hanno avuto costi quasi nulli per il Comitato (la sola spesa per i mezzi di trasporto).

Le varie attività coi disabili sono impegnative per quanto concerne l’organizzazione, la preparazione dei volontari e un impegno che a volte (settimane di vacanza) dura tutta la giornata. Non sempre questa attività ha la visibilità che meriterebbe.

Proprio per questi motivi a volte si hanno dei riscontri inaspettati da parte di genitori o di persone sconosciute che ci riempiono il cuore e ci danno la forza di continuare.

E’ il caso di una mail assolutamente inaspettata e successiva alla settimana al mare dello scorso anno e di una lettera al Direttore del Giornale di Brescia.